Come scrivere titoli accattivanti, l’arte del copywriting

Come scrivere titoli accattivanti

Il copywriting è un’arte più che un mestiere, che è cresciuto di pari passo con la pubblicità moderna e più in generale con la storia dell’uomo.

Ogni società umana di fonda sulla comunicazione interpersonale e sullo storytelling, infatti è attraverso il racconto di storie e miti che si sviluppate le nostre società.

Con la nascita della carta stampata e dei quotidiani si è diffusa anche la prima pubblicità moderna e questa ha visto la nascita del mestiere del copywriter.

I titoli sono la prima cosa che leggiamo in un articolo di un giornale, o in una pubblicità cartacea, o ancora in un post sponsorizzato su Facebook, o in un sito web.

Quindi attirare l’attenzione del lettore è strategico. In media abbiamo pochi secondi per farlo e, in quei pochi secondi, dobbiamo intercettare il nostro target e coinvolgerlo, tanto da farci scegliere.

Alla fine un buon titolo ha un solo scopo: attirare l’attenzione del lettore e fargli fare l’azione che vogliamo.

Parlare semplice e diretto

Nel marketing funzionano sempre le cose semplici, le ripetizioni, i giri di parole, i periodo troppo lunghi o i termini complessi allontano il lettore. Quindi molto meglio essere diretti e semplici nel linguaggio.

Gli acronimi sono il male assoluto da evitare come la peste, perché si dimenticano appena vengono letti, bisogna usare un tono informale e colloquiale e utilizzare sempre forme attive di verbo e modi di dire positivi.

Usare giochi di parole

I giochi di parole, se fatti bene, rimangono nella mente delle persone come un’esperienza gratificante. Infatti rimangono impressi nella parte inconscia del nostro cervello come delle lampadine nel buio.

Inserisci sempre la parola chiave principale

Nel titolo principale o H1 è fondamentale inserire la keyword principale sulla quale si è scritto il contenuto. Questa azione è fondamentale in ottica SEO, ma è anche importante per anticipare al lettore il messaggio del contenuto del blog.

Essere coerenti

Tra testo, titolo e keyword principale deve esserci una coerenza di significato totale. Una mancanza di coerenza metterà in allarme il nostro cervello ancestrale, che si insospettirà e scarterà la vostra azienda.

Coerenza e messaggi chiari e diretti sono facce della stessa medaglia.

Usa numeri e statistiche

Nei titoli sono molto importanti, perché rimangono direttamente nella mente dei lettori e ne semplificano la scelta, in particolare, se confermano la loro opinione.

Il contenuto sarà poi importante svilupparlo come uno storytelling, veicolando conferme a quanto supposto nel titolo.

Iniziare il titolo con “Come”

Forse lo hai notato, tanti articoli online iniziano con “Come”. Questo perché, tutti noi ogni giorno, cerchiamo informazioni online. “Come si fa” – “Come farlo” sono incipit presenti in tutti i titoli dei blog di successo.

Chiaramente è una metodologia perfetta per un titolo di un articolo, ma non adatta ad un titolo di una campagna pubblicitaria o di advertising online.

Titolo con domanda retorica

Se la domanda è ovvia e retorica funziona sempre, perché allinea quello che scritto nel contenuto con la mente del lettore. Trovare sin da subito un punto di contatto tra brand e potenziale cliente è fondamentale e il primo passo per vendere poi il prodotto finale.

Connettersi con il lettore già nel titolo significa praticamente avere già la vendita in tasca.

Enfatizza un problema e proponi una soluzione

I migliori titoli per articoli e landing page enfatizzano il problema del lettore e propongono rapide e positive soluzioni. Insomma ti basterà questo semplice approccio composto da due fasi:

  1. Introdurre il problema in termini semplici,
  2. Accennare la soluzione già nel tuo titolo.

Se vuoi mettere il turbo alla presenza digitale della tua azienda contattaci per una consulenza gratuita.

Richiedi una consulenza gratuita

Ti contatteremo il prima possibile

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Ti consigliamo questi articoli

Vuoi mettere il turbo al tuo business?

Richiedi una consulenza gratuita

Vanguard System Web Agency

Analizza il tuo sito

Scopri com’è posizionato su Google